Informativa

×
HOTEL FEDERICO II - Piazza del Popolo 25 – Lucera - Tel. 0881.201421
Cose da vedere a Lucera: PIAZZA DUOMO

La splendida piazza Duomo, punto nevralgico e luogo d’incontro, che vede affacciarsi il Palazzo Vescovile, il Palazzo Cavalli e la monumentale Cattedrale.

La Basilica Cattedrale di Santa Maria Assunta

Riconoscibilissima grazie al suo profilo asimmetrico, la Cattedrale o Duomo è uno dei simboli di Lucera insieme alla Fortezza svevo-angioina e all’Anfiteatro Augusteo. La sua edificazione avvenne durante il dominio di Carlo II d’Angiò all’inizio del XIV secolo quando la presenza considerevole della colonia musulmana, voluta da Federico II di Svevia circa 80 anni prima, non era ritenuta più sopportabile dalla Roma dei Papi e dal crescente desiderio di ritorno alla cristianità: sulle rovine della moschea, in mezzo alla città, sul modello della chiesa di Saint-Maximin in Provenza venne eretto quello che viene considerato uno dei più grandi esempi di architettura gotico-angioina nell’Italia meridionale.

La sua facciata presenta elementi di assoluta particolarità. A destra svetta il campanile cinquecentesco a base ottagonale che racchiude 9 campane di epoche e grandezze differente (purtroppo non accessibili al pubblico se non in occasioni eccezionali), a sinistra invece, più basso del frontone, si nota una torre dalla forma più piccola e stretta, quasi di ispirazione araba.

I suoi reperti più importanti sono rappresentati da un pregevole organo recentemente restaurato, realizzato dal maestro Carlo Vegezzi Bossi nel 1899, dall’icona di Santa Maria patrona di Lucera, da un crocifisso in legno del ‘300 e dall’altare collocato nel presbiterio che in realtà era il banchetto in pietra sostenuto da 6 colonne, utilizzato come mensa da Federico II.

 

Articolo tratto da: https://www.girovagate.com/2018/06/cosa-vedere-a-lucera.html
Foto tratte da: https://www.italyformovies.it/location-detail.php?id=17391